Ipsos riceve il riconoscimento "Welcome. Working for refugee integration"

Un riconoscimento del rilevante impegno dimostrato nella promozione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati.

Dal 2017 l’UNHCR,  l' Agenzia ONU per i Rifugiati, ha deciso di assegnare un riconoscimento alle aziende che, in Italia, si impegnano per favorire i processi d’integrazione lavorativa dei beneficiari di protezione internazionale. Tale riconoscimento avviene attraverso il conferimento di un logo, denominato “Welcome. Working for refugee integration”

Siamo felici e orgogliosi di annunciare che il Comitato di Valutazione dell'UNCHR ha deciso di conferire a Ipsos il titolo di Welcome. Working for refugee integration per l’anno 2019, come riconoscimento del rilevante impegno dimostrato nella promozione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati.

Con questo riconoscimento, Ipsos persegue insieme all’UNHCR, un duplice obiettivo:

  • testimoniare l’adesione a un modello di società inclusiva, prevenire e combattere sentimenti di xenofobia e razzismo nei confronti dei richiedenti asilo e dei beneficiari di protezione internazionale;
  • assumere una parte di responsabilità nella costruzione di una società più sensibile ai bisogni di chi è stato costretto ad abbandonare il proprio Paese a causa di guerre, conflitti e persecuzioni.

Da anni Ipsos mostra la propria sensibilità e attenzione al tema molto delicato della crisi dei rifugiati, continuando ad aiutare e sostenere i rifugiati di tutto il mondo attraverso la realizzazione di molteplici iniziative. Il conferimento di questo riconoscimento ne è la prova, indice della creazione di una cultura del lavoro altamente inclusiva, nonché motivo di orgoglio per l'intera organizzazione e per tutti i suoi dipendenti. 

Corporate