L'economia circolare in Italia

Ipsos partecipa alla VII edizione di EcoForum, presentando i risultati dell'indagine: "L'Economia Circolare in Italia".

Ipsos partecipa a EcoForum, la conferenza nazionale sull’economia circolare organizzata da Legambiente, Kyoto Club e La Nuova Ecologia

Lo scorso 21 ottobre Andrea Alemanno, Senior Client Officer, ha presentato a EcoForum 2020 i risultati dell'indagine Ipsos "L'economia circolare in Italia".

Quali sono le principali evidenze? 

  • Il 76% degli intervistati conosce il concetto di sostenibilità e il 40% i principi alla base dell’economia circolare.
  • Per il 72% degli intervistati il Recovery Fund è importante per un rilancio green dell’economia all’insegna della circolarità, della sostenibilità e della lotta alla crisi climatica.
  • Per quanto riguarda il ruolo giocato dall’Europa nell’indirizzare l’Italia verso uno sviluppo sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che sociale, il 61% dei cittadini intervistati ne riconosce un ruolo importante; mentre il Green Deal europeo è ancora poco conosciuto visto che solo il 42% ne ha un’opinione positiva.
  • Dati che confermano la fiducia crescente dei cittadini su questo nuovo modello di economia, anche se dall’altro canto restano le preoccupazioni per i problemi del Paese: l’80% degli intervistati si dice preoccupato a livello nazionale per l’occupazione e l’economia, il 45% per il welfare e il 39% per il funzionamento delle istituzioni. 
  • A livello locale se occupazione ed economia restano le questioni prioritarie da affrontare per il 47% degli intervistati, al secondo posto compaiono l’ambiente (32%) e la mobilità (27%).

Società