Coronavirus: aumenta la preoccupazione per l'impatto che avrà sulle finanze personali

La maggior parte delle persone ritiene che sia impossibile prevedere come il virus si diffonderà.

young people and personal finance impacted by coronavirus | Covid-19 | Ipsos

In un sondaggio Ipsos condotto in 10 Paesi tra il 28 e il 29 febbraio, rispetto al sondaggio precedente condotto tra il 14 e il 15 Febbraio, si è registrato un aumento significativo delle persone preoccupate per l'impatto finanziario soprattutto a livello personale che avrà il nuovo virus.

L’Italia vede il salto più grande con un aumento di 22 punti, portando il numero di coloro che si dichiarano preoccupati al 41%. Aumenti a due cifre anche in Canada (+20), Russia (+19), Giappone (+18), Stati Uniti (+16), Regno Unito (+16) e Francia (+14). Il Vietnam è stato misurato soltanto nell’ultimo sondaggio e supera il livello di preoccupazione con una percentuale pari al 78%.

 

Australia

Canada

France

Germany

Italy

Japan

Russia

United Kingdom

US

Feb 28-29

40%

37%

22%

19%

41%

56%

40%

32%

37%

Increase from Feb 14-15

+13

+20

+14

+8

+22

+18

+19

+16

+16

 

Alla domanda perché il virus abbia raggiunto il proprio Paese, la maggioranza delle persone ritiene che ciò sia dovuto all'impossibilità di prevedere come il virus si diffonderà, piuttosto che alla mancanza di un'azione preventiva da parte delle autorità governative. Gli intervistati in Germania (80%), Vietnam (71%), Regno Unito (69%), Canada (67%) e Francia (63%) sono i più propensi a percepire il virus come impossibile da prevedere. Al contempo, la percezione che l’arrivo del virus sia dovuto alla mancanza di contromisure preventive da parte delle autorità governative è più bassa nella maggior parte dei Paesi. Soltanto il Giappone si distingue per essere diviso tra le due posizioni e quindi il più critico sulle contromisure adottate dalle autorità governative e il meno convinto che il virus sia impossibile da prevedere (50% / 50%).

Why do you think the outbreak has reached your country | Covd-19 | Coronavirus | Ipsos

L'indagine mostra anche un aumento generale della percentuale di coloro che ritengono che il virus rappresenti una minaccia molto elevata per il proprio Paese. La Francia ha registrato l'aumento maggiore su questa misura pari al 49%, un aumento di 29 punti rispetto a due settimane fa. Il Giappone si posizionano al primo posto (65%), seguito dal Vietnam (63%), mentre il più basso rimane il Canada (21%).

Società