Festival di Sanremo 2018: Ipsos seguirà le giurie

Sarà ancora una volta Ipsos a gestire le giurie nella 68° edizione del Festival di Sanremo

Festival di Sanremo 2018: Ipsos seguirà le giurie

Anche quest’anno Ipsos è stata incaricata dalla Rai di gestire la giuria della stampa, la giuria degli esperti e la giuria demoscopica per il 68° Festival di Sanremo che inizierà martedì 6 febbraio per concludersi sabato 10 febbraio 2018. E' dal 2005 (ad esclusione del 2012) che Ipsos è partner  Rai in uno degli spettacoli più attesi dell'anno. 

Giuria Demoscopica Ipsos ha identificato i partecipanti alla giuria demoscopica, che sarà costituita da 300 persone appassionate di musica italiana, fruitori ed acquirenti abituali di musica italiana. La sua composizione è molto varia e coinvolgerà un campione di popolazione a partire dai 16 anni, residenti in tutta Italia. La giuria demoscopica sarà coinvolta nella serata di martedì 6, mercoledì 7 e giovedì 8 febbraio votando le Nuove Proposte ed i Campioni. 

Giuria della Stampa La giuria della stampa sarà composta sempre da giornalisti accreditati per testata (quotidiani, stampa periodica, web, radio e televisioni private) e voterà tutte le serate. 

Giuria degli Esperti La giuria degli esperti sarà composta da esperti del mondo della musica, e sarà coinvolta venerdì 9 e sabato 10 febbraio 2018.  

Come è stato eletto il vincitore di Sanremo 2018?

Nelle prime 3 serate il risultato è stato dato dalla media del televoto, dei voti della sala stampa e della giuria demoscopica con pesi diverso (40%, 30%, 30%).  Nella 4° e nella 5° la giuria degli esperti ha sostituito la demoscopica e sono cambiati i pesi (50% televoto, 30% stampa, 20% esperti). Ogni sera i voti sono stati cumulati con quelli delle serate precedenti.

Di seguito tutti i dettagli sui risultati delle votazioni per i Campionie Nuove Proposte

Società