L’evoluzione del comportamento degli acquirenti nel 2020

In un mondo in continua evoluzione, i retailer devono adattarsi per rimanere rilevanti e competitivi.

Evolution of shopper behaviour | Ipsos | digital | ecommerce | omnichannel

I continui sviluppi della tecnologia digitale e i progressi dell’e-commerce significano che il nostro modo di acquistare prodotti e servizi è in continua evoluzione. Il panorama del retail digitale offre nuove opportunità e cambia le normali dinamiche dei negozi fisici, poiché i retailer si sforzano di offrire una soluzione omnicanale continua.

In questo documento, aggiornato al 2020, esploriamo cinque cambiamenti che il mondo del retail sta vivendo e i recenti sviluppi – come lo shopping ad attivazione vocale e il social commerce – per considerare ciò che sta accadendo e le loro implicazioni per il business di oggi.

  1. Complessità della scelta: la varietà di prodotti offerti oggi incoraggia i consumatori a prendere scorciatoie decisionali. Lo shopping è davvero una “de-selezione”, quindi i retailer devono pensare a rendere le decisioni dei consumatori intuitive e fluide.
  2. Preferenze di pre-acquisto: ciò che un consumatore pensa già di un brand è estremamente influente nelle decisioni di acquisto, quindi i brand devono lavorare per mantenere la salienza mentale.
  3. La rivoluzione digitale: poichè i touchpoint digitali possono danneggiare o rafforzare le preferenze del brand, è fondamentale avere la giusta presenza digitale e messaggio.
  4. Modelli di e-commerce dirompenti: l’e-commerce sta crescendo e oggi rappresenta circa il 14% delle vendite globali. Nuovi modi di fare shopping si evolvono ogni giorno, incorporando canali social, strumenti ad attivazione vocale e ramificazione nei servizi.
  5. Omnichannel retailing: il mondo fisico e quello digitale si stanno fondendo, i retailer hanno sempre più bisogno di offrire soluzioni continue; la fluidità sta diventando una nuova moneta in grado di differenziarli.

Consumer & Shopper